Eni cede quote di giacimenti e incassa. La Piaggio sfonda in India

L'accordo con Sky fa bene a Mediaset, mentre Telecom suscita sempre più interesse. Le dieci notizie finanziarie della settimana

Secondo l’agenzia Reuters Eni potrebbe cedere una quota di minoranza (20-35%) di un giacimento in Messico a Qatar Petroleum. Stima delle risorse in posto: 2 miliardi barili di petrolio equivalenti, dei quali circa il 90% olio e il rimanente gas associato. Eni sta inoltre finalizzando il piano per la Fase 1 di sviluppo del campo di Amoca previsto nei primi mesi del 2019. Ricordiamo che negli ultimi quattro anni, la società ha incassato circa 9 miliardi di dollari da queste cessioni parziali di giacimenti.

Finecobank ha riportato a marzo una raccolta netta di 638 milioni di euro, che si è rivelata superiore alle nostre attese. Il mix della raccolta è stato positiva con la maggior parte dei flussi in prodotti gestiti. Secondo le nostre stime, la performance delle masse a Marzo è stata negativa per circa l’1% ma, nonostante il dato, la rete dei promotori finanziari di Fineco è riuscita a mantenere buoni livelli di raccolta.

Vuoi sapere quali sono gli altri 8 titoli da tenere d’occhio in Piazza Affari secondo Websim? Clicca qui

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta