Ospitare i Mondiali di calcio? Un investimento molto rischioso

Ospitare i Mondiali fa crescere turismo e consumi. Ma per ospitare la Coppa del mondo - tra costruzioni di stadi, hotel e aereoporti - serve investire molto: la Russia quest'anno ha speso più di 14 miliardi di dollari. Organizzare un evento simile porta prestigio, ma può rivelarsi un salasso

ALEXEY DRUZHININ / SPUTNIK / AFP

Per ospitare il mondiale di calcio di quest’anno la Russia ha speso più di 14 miliardi di dollari. Per questo, anche se la Coppa del Mondo di calcio è l’evento sportivo più seguito al mondo, sono sempre di più quelli che mettono in dubbio la convenienza di ospitare i Mondiali.

Certo, un evento simile ha la capacità di attrarre milioni di spettatori e far crescere il turismo e i consumi, ma i Mondiali di calcio possono rivelarsi un investimento deludente.

Continua a leggere su risparmiamocelo.it

Per ospitare il mondiale di calcio di quest’anno la Russia ha speso più di 14mila miliardi di dollari. Per questo, anche se la Coppa del Mondo di calcio è l’evento sportivo più seguito al mondo, sono sempre di più quelli che mettono in dubbio la convenienza di ospitare i Mondiali

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta