Ecco gli strumenti per impiegare meglio la propria liquidità

Le banche hanno perso nel tempo redditività e per recuperarla hanno deciso di aumentare i costo dei conti correnti. Quali opzioni possono adottare i piccoli risparmiatori per investire piccole somme in eccesso?

Un conto corrente tradizionale oggi ci costa in media il 38% in più rispetto a quattro mesi fa. A scriverlo è l’osservatorio di Sostariffe.it, che fotografa la difficile situazione per i risparmiatori italiani: se sei un lavoratore single il conto corrente online ti costa 35 euro all’anno per aprirne uno tradizionale bisogna spendere più del doppio: 72 euro. Negli ultimi mesi le famiglie hanno subito i rincari più consistenti: +41% per i conti online e +8,06% per i conti tradizionali. Il business bancario tradizionale è infatti minacciato da nuovi incubent, ovvero le nuove realtà Fintech che offrono tutta una serie di servizi in modo più efficiente e innovativo rispetto al passato.

Vuoi sapere come impiegare al meglio la liquidità? Scoprilo su Risparmiamocelo.it

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta