VideoSofia Corradi: “L’Erasmus cambia la vita e aiuta a trovare lavoro. Vi spiego perché”

Chi è “Mamma Erasmus”, la professoressa che, nel 1987, si è battuta per diffondere il programma che consente l'interscambio degli studenti fra le università europee

Per tutti lei è “Mamma Erasmus”, perché ha ideato il programma che dal 1987 consente l’interscambio degli studenti fra le università europee.

Per questo, nel 2016, Sofia Corradi ha ricevuto il prestigioso Premio Europeo Carlo V da parte del re Filippo VI di Spagna e dall’allora presidente del Parlamento Ue Martin Schulz.

L’Erasmus aiuta a trovare lavoro? «L’Erasmus cambia la personalità, sviluppa il pensiero critico, il modo di guardare al prossimo», risponde Corradi, che fino al 2004 è stata professore ordinario di Educazione permanente (lifelong learning) all’Università degli Studi Roma Tre. «Tutte queste caratteristiche facilitano anche la carriera professionale, ma soprattutto facilitano la vita di chi è stato in Erasmus».

Ecco la videointervista

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Studenti 60€
Amici 120€
Sostenitori 600€
Benefattori 1200€
Maggiori Informazioni