Pochi progressiEcco perché c’è ancora tanto da fare per lo sviluppo sostenibile

Secondo l’Ocse è ancora ampio il gap da colmare per i paesi che hanno aderito ai 17 obiettivi di sviluppo sostenibile dell'Onu. Nonostante i progressi tecnologici, le risorse disponibili sulla Terra non possono sostenere i tassi attuali di crescita economica e demografica oltre l'anno 2100

Pixabay License

Nonostante i progressi tecnologici, le risorse disponibili sulla Terra non possono sostenere i tassi attuali di crescita economica e demografica oltre l’anno 2100. È quanto sostiene l’Ocse in un report che misura i progressi fatti e il gap da colmare per i paesi che hanno accettato di raggiungere i 17 obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. Gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, sono un programma d’azione per porre fine alla povertà, proteggere il pianeta e garantire a tutte le persone pace e prosperità. Raggiungere questi obiettivi è comporta gli sforzi congiunti di governi, aziende e cittadini allo scopo di garantire un pianeta migliore per le generazioni future.

Ma cosa si intende per sviluppo sostenibile?

Scoprilo su Risparmiamocelo.it

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta