Sostenibilità Dal trasporto alla distribuzione delle merci, l’impegno di Conad nel taglio dei gas serra

Abbassando i consumi è possibile nel lungo periodo ridurre l’impatto ambientale, grazie a un web tool le aziende come Conad che operano nella logistica possono misurare l’inquinamento prodotto nelle diverse fasi della supply chain

Photo by Elevate on Unsplash

Nel volume pubblicato da GS1 Italy con il titolo Logistica sostenibile: soluzioni e casi virtuosi dal largo consumo si legge a un certo punto che: “il trasporto delle merci si trova di fronte a una vera e propria emergenza dal punto di vista dell’andamento delle emissioni di gas serra. Esistono azioni che possono essere messe in pratica nel breve termine e azioni di riduzione dell’impronta ecologica che hanno bisogno di tempi più lunghi per conseguire risultati più incisivi”. E ancora: “Ridurre le emissioni vuol dire primariamente abbassare i consumi e quindi generare importanti economie di bilancio. Le aziende di trasporto italiane più impegnate nella sostenibilità ambientale sono quelle che aumentano il proprio business, diventando più redditizie e competitive anche sugli investimenti”.

In questa corrispondenza tra interessi generali e globali per la riduzione delle emissioni e miglioramento dell’efficienza delle imprese si colloca l’impegno di GS1 Italy nell’ambito della logistica sostenibile con progetti e strumenti operativi, tra i quali Ecologistico2, il web tool che consente di misurare l’impatto climatico della supply chain, sviluppato in collaborazione con Green Router. Le imprese hanno così a disposizione uno strumento a supporto delle decisioni da prendere per dare il proprio contributo all’abbattimento delle emissioni climalteranti. Tra quelle che lo utilizzano troviamo Conad.

Continua a leggere su Tendenzeonline

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta