Da Ferrari a VeronesiEcco i 12 libri finalisti allo Strega

Annunciata la lista della dozzina, tra cui autori di grande levatura, scrittori molto amati, personalità di grande esperienza e scrittori ai primi passi. La sorpresa principale sono gli autori nuovi di grande spessore letterario e di grande tenuta

Giovedì 12 marzo, alle ore 12. Per annunciare i 12 finalisti della 74esima edizione del premio Strega la simbologia non è mancata.

Con un video, la presidente del comitato direttivo Melania Mazzucco ha comunicato la lista, non senza farsi mancare riferimenti al Decameron e al difficile momento che tutti stanno vivendo in Italia:

Silvia Ballestra, “La nuova stagione” (Bompiani)

Marta Barone, “Città sommersa” (Bompiani)

Jonathan Bazzi, “Febbre” (Fandango libri)

Gianrico Carofiglio, “La misura del tempo” (Einaudi)

Gianarturo Ferrari, “Ragazzo italiano” (Felrinelli)

Alessio Forgione, “Giovanissimi” (NN Editore)

Giuseppe Lupo, “Breve storia del mio silenzio” (Marsilio)

Daniele Mencarelli, “Tutto chiede salvezza” (Mondadori)

Valeria Parrella, “Almarina” (Einaudi)

Remora Pino, “Vita, morte e miracoli di Bonfiglio Liborio”, (Minimum Fax)

Sandro Veronesi, “Il colibrì” (La Nave di Teseo)

Gian Mario Villalta, “L’apprendista” (Sem)

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta