Beppe Sala«A Milano vietate le bevande da asporto dalle 19»

Il divieto riguarderà bar e negozietti di prossimità «ima non i supermercati» ha detto il sindaco

Durante un incontro in prefettura il sindaco Giuseppe Sala ha detto che sarà vietato a Milano vendere bevande per l’asporto dopo le 19.

Il divieto riguarderà non solo i bar «ma anche i negozietti di prossimità, ma non i supermercati» ha aggiunto il sindaco. Un stretta che secondo Sala è necessaria per evitare altri weekend come quello appena passato. Dove assembramenti e situazioni di pericolo sono stati registrati in tutto il capoluogo lombardo.

«Di fatto quello che sanzioneremo sarà il consumo di alcolici in piedi se non sarà in un luogo dedicato, definito come spazio e prospiciente al bar». La norma sarà in funzione a partire da domani sera dopo un’ordinanza del sindaco. Non ci saranno quindi chiusure anticipate o modifiche agli orari di apertura e chiusura dei bar.