La grafica EurostatQuanti giornalisti ci sono in Europa

Almeno 400mila e rappresentano lo 0,2 per cento della forza lavoro. La Germania è lo Stato membro che ne ha di più in proporzione, la Romania di meno. L’Italia è sotto la media europea

Pixabay

In Europa ci sono almeno 400mila giornalisti. Sono lo 0.2 per cento dei lavoratori totale nell’Unione. Ma potrebbero essere molti di più. Perché l’Eurostat nel 2019 ha censito solo quelli di 21 Stati membri. In almeno sei non ci sono dati accessibili. Per esempio Malta, Slovenia e Cipro hanno fornito dati non attendibili.

Il Paese col più alto numero di giornalisti in rapporto alla popolazione lavoratrice è la Germania con l’1,3 per cento, mentre il più basso è la Romania con solo 0.1 per cento. L’Italia è nella parte bassa della classifica: i giornalisti rappresentanto solo lo 0,3 per cento della forza lavoro.

Se parliamo invece di attività economiche associate al giornalismo, 1,1 milioni sono stati impiegati nei 27 Stati membri dell’UE in attività editoriali come la pubblicazione di libri, giornali e riviste: lo 0,5 per cento dell’occupazione totale dell’Unione europea.

Non si interrompe un’emozione, figuriamoci la Soncini!

X

Linkiesta senza pubblicità, per gli iscritti a Linkiesta Club

Iscriviti a Linkiesta Club