Trolley in stivaNon si potrà più portare il bagaglio a mano in aereo

L’Enac ha annunciato che il divieto di portare il bagaglio a mano riguarda tutte le compagnie che operano in Italia. Anche l’uso delle cappelliere sarà vietato, e sarà possibile portare solo piccoli effetti personali da mettere nello spazio sotto i sedili. Il bagaglio a mano andrà messo in stiva

Addio al bagaglio a mano nelle cappelliere degli aerei. Da venerdì 26 giugno su tutti i voli nazionali e internazionali (in arrivo o in partenza dall’Italia) non sarà più consentito l’imbarco con trolley o borsoni, ma soltanto con qualche piccolo effetto personale come le borse o gli zaini che potranno essere depositati nello spazio sotto al sedile di fronte.

A prevederlo è la nota del ministero della Salute che l’Ente nazionale per l’aviazione civile (Enac)  ha trasmesso alle compagnie aeree. Questo significa pertanto che i passeggeri – anche sui collegamenti intercontinentali – dovranno mandare i trolley in stiva. Per ragioni sanitarie non è consentito a nessun titolo l’utilizzo delle cappelliere, il bagaglio a mano andrà quindi riposto in stiva prima di salire sull’aereo.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta
Paper

Linkiesta Paper Estate 2020