Campagna di vaccinazioneLa Commissione europea annuncia l’acquisto di altre 300 milioni di dosi Pfizer-BioNTech

Bruxelles ha proposto ai 27 Stati membri di comprare inizialmente altre 200 milioni di dosi, con la possibilità di averne altre 100 milioni, ma saranno consegnate solo a partire dal secondo trimestre del 2021

Unsplash

La Commissione europea ha proposto oggi agli Stati membri dell’Unione europea di acquistare altri 200 milioni di dosi del vaccino COVID-19 prodotto da BioNTech e Pfizer, con la possibilità di acquisire altri 100 milioni di dosi. Queste 300 milioni dosi si aggiungerebbero alle 300 milioni già acquistate e al momento usate nella campagna di vaccinazione dai Paesi Ue, ma saranno consegnate solo a partire dal secondo trimestre del 2021.

Finora Bruxelles ha acquisito con una serie di accordi con varie aziende un ampio portafoglio di vaccini pari a 2,3 miliardi di dosi. Oltre a quello di BioNTech-Pfizer, anche un secondo vaccino, prodotto da Moderna, è stato autorizzato il 6 gennaio 2021 dalla Agenzia europea del Farmaco (Ema).

Non si interrompe un’emozione, figuriamoci la Soncini!

X

Linkiesta senza pubblicità, per gli iscritti a Linkiesta Club

Iscriviti a Linkiesta Club