Stellati sotto le stelleTre chef in cucina, per non parlare del fruscio del Po

Cosa accade quando tra i fornelli fanno squadra i migliori cuochi italiani, preparando prelibatezze da gustare in mezzo alla campagna con la musica del fiume in sottofondo? Si attua il connubio perfetto tra gusto, atmosfera e natura

Antica Corte Pallavicina

Nascosta nel verde a pochi passi da Parma e situata sull’argine del fiume Po, si trova l’Antica Corte Pallavicina, una dimora risalente al XIII secolo che appartiene a Luciano e Massimo Spigaroli, due fratelli che, grazie alla loro esperienza e al forte legame con il territorio, hanno saputo trasformare questo luogo in un universo dedicato al cibo, alla sua produzione e all’ospitalità. 

È proprio qui che les Collectionneurs, una community formata da ristoratori, albergatori e viaggiatori, ha ideato «Stelle sul Po», un nuovo evento all’insegna dell’alta cucina. 

Organizzate su iniziativa dello chef Massimo Spigaroli, le serate nascono con l’intenzione di rispettare i valori di condivisione e scambio che caratterizzano la community, dando la possibilità agli chef di les Collectionneurs di incontrarsi e permettendo agli amanti della cucina gastronomica di vivere un’esperienza indimenticabile.

Nella cucina d’oggi è sempre più richiesto un richiamo alla territorialità, talvolta reinterpretata in chiave contemporanea grazie alle creazioni di grandi chef. È quello che accadrà attraverso la proposta dei piatti nel corso di questi eventi in cui, a ogni cena, parteciperanno tre diversi chef della community, tra stellati e giovani promesse provenienti da tutta Italia. Lavoreranno in brigata a fianco dello chef Spigaroli, presentando menu inediti da quattro portate. Apriranno le danze i piatti del territorio della Bassa Parmense e poi si proseguirà con le creazioni degli chef ospiti, ognuno dei quali presenterà un piatto rappresentativo della propria cucina. 

Un luogo di incontro delle creatività gastronomiche che fanno parte di les Collectionneurs dove, per rendere le esperienze ancora più memorabili, gli ospiti avranno la possibilità di cenare al chiaro di luna nella campagna che circonda la tenuta, con il fruscio del fiume Po in sottofondo. «Stelle sul Po» partirà con la prima edizione il 12 luglio, cui seguiranno altre due serate esclusive, il 26 luglio e il 9 agosto.

Il programma:
lunedì 12 luglio
Chris Oberhammer (1 Stella Michelin, Ristorante Tilia – Dobbiaco), Peppe Aversa (1 Stella Michelin, Ristorante Il Buco – Sorrento), Nikita Sergeev (Ristorante L’Arcade – Porto San Giorgio).

Lunedì 26 luglio
Andrea Besana (Ristorante Andree – La Spezia), Vincenzo Martella (1 Stella Michelin, Ristorante Cum Quibus – San Gimignano), Arcangelo Tinari (1 Stella Michelin, Villa Maiella – Chieti, appena entrato a far parte di les Collectionneurs).

Lunedì 9 agosto
Cristina Bowerman (1 Stella Michelin, Glass Hostaria – Roma), Andrea Incerti Vezzani (1 Stella Michelin, Cà Matilde – Reggio Emilia), Cesare Grandi (Ristorante La Limonaia – Torino)

Ci si può iscrivere da qui.

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter