Tra Brexit e TrumpMerkel, leader liberale in un mondo di populisti

Nella nona puntata de “La mia domanda ad Angela Merkel”, una meticolosa indagine giornalistica fa luce su come la Cancelliera sia stata riluttante ad assumere il ruolo di leader del mondo libero dopo la partenza di Obama

LaPresse

Nelle puntate precedenti di Le mie domande ad Angela Merkel, abbiamo scoperto tutto della vita e della carriera politica di Angela Merkel fino al suo famoso “Wir schaffen das!”. Ora Emilia ci racconterà della retromarcia della Merkel sul suo lato atlantista all’arrivo di Donald Trump pur indicando come al tempo stesso la Cancelliera sia stata riluttante ad assumere il ruolo di leader del mondo libero dopo la partenza di Obama. Scopriremo perché era contraria a un referendum sulla Brexit e la sua determinazione a mostrare una mano ferma durante i negoziati che si sono svolti dopo la vittoria del “Leave”.

Gli ospiti presenti in questo episodio sono:

Jean-Claude Juncker, Presidente della Commissione europea dal 2014 al 2019, in precedenza presidente dell’Eurogruppo e Primo Ministro lussemburghese in carica per più tempo.
Eszter Zalan, giornalista per EUObserver.
Judy Dempsey, giornalista e senior fellow a Carnegie Europe.

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter