FarineLa rigenerazione dei luoghi e la formazione degli studenti ripartono dal pane

A Milano nascerà la prima scuola no profit con l'obiettivo di aiutare le persone a evolvere, al contempo riqualificando gli spazi e i territori. Sarà possibile partecipare a focus speciali insieme alle figure principali del progetto a BookCity Milano 2021

Il cibo c’entra sempre. A riprova di questa idea che abbiamo sempre sostenuto e sempre sosterremo, nasce un nuovo progetto che mette al centro il pane, le persone e la rigenerazione dei territori. MadreProject,Scuola del Pane e dei Luoghi, sarà la prima scuola no profit per l’innovazione del pane che aiuta le persone a evolvere e i luoghi a rigenerarsi. Un progetto nato grazie al lavoro di Terzo Passaggio, organizzazione no profit che si occupa di progetti di rigenerazione urbana a base culturale per i quartieri periferici, insieme al maestro panificatore Davide Longoni. Alla progettazione dei contenuti della Scuola, del suo modello di gestione e del profilo di sostenibilità stanno collaborando Avanzi-Sostenibilità per azioni e A|CUBE, incubatore certificato per imprese a impatto sociale.  

La sede della Scuola sarà il borgo-quartiere di Chiaravalle, nella periferia sud-est di Milano, e nascerà da un edificio già presente ma dismesso e sottoutilizzato, uno spazio e un quartiere pronti a essere rigenerati. 

Il progetto è stato tra i 20 selezionati dal Comune di Milano per accedere al Crowdfunding Civico e, grazie a questa nuova modalità di finanziamento, è stato possibile raccogliere i fondi necessari per portare a termine il progetto, inclusa la riqualificazione architettonica degli spazi e l’investimento sulla formazione degli studenti, per formare una nuova generazione di artigiani del pane e attivisti dei luoghi. 

Per conoscere più a fondo gli autori e i protagonisti della nuova onda del pane, Terzo Passaggio ha deciso di promuovere un focus speciale insieme alle figure principali del progetto in occasione della decima edizione di BookCity Milano. I titoli e gli autori presenti nel focus partiranno dal pane e dai luoghi per diffondere futuri modi di vivere insieme, partendo dal loro assunto che il pane è elemento per promuovere sostenibilità e transizione giusta. 

Il programma degli incontri

Spaccio Longoni, via Tertulliano 68

Nel 2050. Passaggio al Nuovo Mondo 

Venerdì 19 h 11.00/12.00

Con Paolo Perulli e Claudio Calvaresi 

Il Mulino Editore 

Pane… Panem! 

Venerdì 19 novembre h 12.00/13.00 

La formula del pane 

Con Laura Lazzaroni e Luca Martinelli 

Giunti Editore 

Bonvini, via Tagliamento 1

Compagni di pane – L’avventura di Forno Condiviso 

Venerdì 19 novembre h 18.30/19.30 

Con Anna Pacchi e Andrea Borghini 

Dalla Terra al Pane 

Domenica 21 novembre h 15.00/16.00

Con Fulvio Marino 

Cairo Editore 

L’Integrale rivista 

Domenica 21 novembre h 16.00/17.00

Con Diletta Sereni e Beatrice Martelli 

A Napoli con The Passenger 

Domenica 21 novembre h 17.00/18.00 

Con Marco Agosta e Diletta Sereni 

Iperborea Editore 

 

Made in Corvetto, Piazzale Ferrara 2

Seminare il futuro 

Domenica 21 novembre h 11.30/12.30

Con Salvatore Ceccarelli, Stefania Grando  e Diletta Sereni 

Giunti Slow Food Editore 

Non si interrompe un’emozione, figuriamoci la Soncini!

X

Linkiesta senza pubblicità, per gli iscritti a Linkiesta Club

Iscriviti a Linkiesta Club