Modello di competenzaPaola Angeletti di Intesa Sanpaolo è stata premiata con la “Mela d’oro” della Fondazione Bellisario

Alla Chief Operating Officer del Gruppo va il riconoscimento nella categoria Management, per la 34ª Edizione del riconosciment

«Il percorso professionale, gli importanti risultati raggiunti in un settore complesso, vitale e ostico come quello finanziario e degli istituti bancari rappresentano un esempio e un modello di competenza, determinazione e volontà da valorizzare e indicare con forza alle nuove generazioni». Con queste motivazioni Paola Angeletti, la Chief Operating Officer di Intesa Sanpaolo, sarà premiata con l’iconica “Mela d’oro” della Fondazione Bellisario.

Il riconoscimento, nella categoria Management, sarà consegnato ad Angeletti oggi a Roma, in occasione della cerimonia per la 34a Edizione del Premio Marisa Bellisario.

In Intesa Sanpaolo, Angeletti è responsabile del funzionamento della struttura organizzativa, che nel più grande gruppo bancario d’Italia vuol dire una rete che unisce oltre 95mila persone e rappresenta il più grande datore di lavoro privato in Italia. È fortemente impegnata nell’introduzione in banca di strumenti che favoriscano il merito e lo sviluppo professionale di chi lavora nel Gruppo, con particolare attenzione all’equità di genere, al rispetto delle diversità, alla conciliazione tra vita privata e lavorativa, al benessere sul luogo di lavoro.

Laureata con lode all’Università Bocconi, Paola Angeletti inizia come consulente nel settore del corporate finance e poi in una banca d’affari internazionale. In seguito, ricopre ruoli di crescente responsabilità nelle attività di finanza straordinaria in Mediocredito Lombardo, IntesaBci e Banca Intesa, fino a diventare nel 2007 Responsabile della Funzione di pianificazione e supporto tecnico al Consiglio di Sorveglianza e ai Comitati nella neonata Intesa Sanpaolo.

Nel 2015 diventa Responsabile della Direzione Centrale M&A, dove completa operazioni straordinarie in Italia e all’estero e nel 2018 ha svolto anche l’incarico di Responsabile della Direzione Centrale Partecipazioni. Nel 2019 ha assunto la responsabilità della Divisione International Subsidiary Banks, cui fanno capo 11 Banche nell’Europa Centro-Orientale e in Nord Africa, con 22.000 persone, 1.000 filiali e oltre 7 milioni di clienti.

Dal 1° gennaio 2020 è Chief Operating Officer del Gruppo Intesa Sanpaolo con responsabilità su Organizzazione, Risorse Umane, Relazioni Sindacali, Formazione, Comunicazione Interna e Sicurezza Fisica.

Nel corso degli anni è stata componente del Consiglio di Amministrazione di alcune società del Gruppo attive nel settore del leasing, del credito al consumo e bancario. Attualmente è membro del Consiglio, del Comitato Esecutivo e del CASL di ABI.

Il premio
Nato nel 1989 in ricordo di Marisa Bellisario, il Premio è un simbolo di eccellenza e merito che ogni anno viene assegnato alle donne che si sono distinte nella professione, nel management, nella scienza, nell’economia e nel sociale a livello nazionale e internazionale. La cerimonia di premiazione andrà in onda su Raiuno il 18 giugno in seconda serata.

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter