Il Natale è salvoAnche il 2022 ha i suoi migliori panettoni

Giordano Berrettini, Luca Volpi e Andrea Cannone si aggiudicano rispettivamente i tre premi per il miglior panettone tradizionale, al cioccolato Ruby e creativo del concorso Panettone Day 2022

Non è mai troppo presto, né troppo tardi per parlare di Panettone. E il concorso Panettone Day lo sa bene. Da dieci anni ormai torna sempre nel mese di settembre l’appuntamento per premiare i migliori panettoni italiani e quest’anno non è stato da meno.

Martedì 13 settembre si sono svolte le finali e le premiazioni del miglior panettone tradizionale, del miglior panettone creativo e del migliore al cioccolato Ruby. La sede è stata la ormai tradizionale sala Mengoni del ristorante Cracco in Galleria Vittorio Emanuele a Milano, in tutta la sua bellezza.
Se la cornice è rimasta invariata, lo stesso non può dirsi per la giuria che quest’anno vedeva in qualità di Presidente Gino Fabbri, accompagnato da Carlo Cracco, Marco Pedron, Head Pastry Chef del ristorante Cracco a Milano, il Presidente e Direttore di Cast Alimenti Vittorio Santoro e il vincitore dell’edizione 2021 del Panettone Day Alessio Rannisi.


La giuria durante la mattinata si è cimentata con l’assaggio di tutti e 33 i panettoni finalisti, che arrivavano già da una lunga selezione che ha visto in partenza l’iscrizione al concorso di 146 professionisti provenienti da tutta Italia, con un totale di 256 panettoni.
I vincitori sono stati coloro che hanno ottenuto il migliore punteggio per tutti i parametri: dalla cottura all’alveolatura, passando ovviamente per il gusto.
Per la categoria miglior panettone creativo il vincitore è stato Andrea Cannone, della pasticceria Mosca e Cannone di Ciampino, per quello al cioccolato Ruby invece si è aggiudicato il primo posto il giovane Luca Volpi della pasticceria Panarari di Treviglio. Per il miglior panettone tradizionale la giuria ha stabilito invece che il primo classificato è Giordano Berrettini del panificio Baldinucci di Gubbio.

Ora, come di consueto, tutti e 33 i panettoni finalisti, potranno essere acquistati dal pubblico nel Temporary Store che sarà aperto dal 3 al 30 ottobre in Corso Garibaldi (angolo via Palermo 21) a Milano. Ma non è finita qui perché quest’anno, per festeggiare i 10 anni del concorso, l’appuntamento verrà riproposto dal 2 al 27 novembre, questa volta con una selezione di panettoni firmati dai vincitori degli ultimi 10 anni.

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter