Errata corrigeLa replica di +Europa a un articolo de Linkiesta

La precisazione dell’ufficio stampa

Pexels

«Su “Linkiesta.it” del 8 febbraio 2023 è apparso un articolo dal titolo dal titolo “Più confusione. Al congresso di Più Europa la scelta è tra un ex senatore dipietrista e un ex sindaco grillino”, che contiene affermazioni inveritiere e lesive della reputazione del movimento politico “+Europa”.

Non corrisponde al vero che «nel maggio scorso il Tribunale di Roma aveva sospeso gli esiti del secondo Congresso, tenutosi a luglio 2021 … » e che lo stesso giudice «aveva quindi congelato gli organi eletti dal Congresso».

L’ordinanza del tribunale si limitava a sospendere l’efficacia di due delibere assembleari, mentre gli organi sociali di +Europa sono stati nominati all’esito di un congresso le cui delibere non sono state sospese, né annullate dal giudice e dunque sono in carica e nel pieno delle loro funzioni.

Le newsletter
de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter