Tartufo e panettoneArriva a Milano l’ultimo appuntamento dell’anno con Forketters

Negli spazi della Sala del Vino c’è posto sia per i prodotti della Bottega Gastronomika che per i brindisi di buone feste con il progetto di social dining di Anna Prandoni e Chiara Buzzi, in una serata ricca di ingredienti speciali

La Sala del Vino @Food101

Menzionato anche da Orietta Berti e Fabio Rovazzi in un successo estivo di quest’anno (anche se, a onor del vero, nel brano viene citato un locale ben preciso), il quartiere Ortica di Milano sarà la meta dell’ultimo – ma non meno interessante – appuntamento per buone Forketters di questo 2023.

Mercoledì 13 dicembre sarà infatti La Sala del Vino di via San Faustino ad aprire le sue porte per ospitare una cena che, tra proposte enologiche di varia natura e il sapore intenso del tartufo, promette di regalare una festa di Natale tutta da assaporare, come sempre nel segno della condivisione che sempre contraddistingue queste serate.

Un’occasione speciale anche per ringraziare tutti coloro che nel corso di quest’anno hanno scelto di vivere (anche più di una volta) l’esperienza di social dining ideata da Anna Prandoni e Chiara Buzzi per far conoscere agli amanti dell’enogastronomia chef, maître, sommelier, addetti di sala, produttori e locali dalle caratteristiche per certi versi simili e per altri completamente opposte, ma tutti quanti accomunati dalla grande passione per il loro lavoro.

Per concludere il 2023, dunque, è stata scelta La Sala del Vino che, non a caso, ospita anche una novità assoluta per la nostra testata, ovvero la Bottega Gastronomika, in cui si possono trovare, per il periodo delle feste, idee regalo a tema enogastronomico o legate ai vari progetti editoriali de Linkiesta.

Aperta dal 2018, questa piccola enoteca con cucina nel cuore di un quartiere che unisce il fascino dell’antico alle atmosfere più contemporanee, presenta un ambiente rustico ma curato – da Noemi Sala, Carmine Colucci e Carlo Maldotti – e ospita oltre mille etichette selezionate di piccole realtà sia italiane che estere, oltre a offrire piatti e taglieri semplici ma di elevata qualità, frutto dell’abilità di Francesco Brasile e Sara Del Ciello.

@Food101

A loro e ai vini accuratamente selezionati per gli abbinamenti, mercoledì prossimo, si unirà quello che si appresta a essere il protagonista indiscusso della serata dall’inizio alla fine: il tartufo dell’azienda toscana Savini Tartufi.

Con un centinaio di anni di storia all’attivo, radici ben salde nella famiglia e altrettanta voglia di guardare al futuro nel segno del motto “Tartufo tutto l’anno”, l’azienda oggi guidata da Cristiano Savini, presidente e ad, punta a de-stagionalizzare questo prodotto che affascina sia i consumatori nostrani che i viaggiatori stranieri e che troverà ampio spazio nel menu studiato per questo appuntamento con Forketters, accompagnando i commensali dall’antipasto al dolce.

@Archivio Savini Tartufi

Un dolce con cui celebrare il Natale nel solco della tradizione meneghina, ovvero il panettone Milano firmato da Stefano Guizzetti di Ciacco Lab che verrà accompagnato, per concludere la cena restando perfettamente in linea con il suo filo conduttore, da una crema al mascarpone aromatizzata al tartufo.

Stefano Guizzetti con panettone Amaro, foto di Marco Varoli

Per partecipare alla serata alla Sala del Vino e scoprire l’intero menu basta consultare la pagina web dedicata.

Per scoprire di più sul mondo di Forketters e restare aggiornati con il calendario delle cene e delle iniziative, è possibile iscriversi alla newsletter dal sito web e seguire il profilo Instagram.

La Sala del Vino
Via San Faustino, 1 – Milano

Le newsletter
de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter