Sardegna inedita La villa modernista per vivere la Costa Smeralda tra vita lenta e adrenalina pura

Defender House, a Liscia di Vacca, riapre per proporre iniziative avventurose alternate a preziosi attimi di relax, tra driving experience in mezzo alla natura e cooking class di cucina sarda

Courtesy of Land Rover

Il modern luxury sbarca in Costa Smeralda per la seconda estate consecutiva, aprendo le porte di una villa modellata dal vento di mare e dalla salsedine. Stiamo parlando di Defender House (a Liscia di Vacca, in provincia di Sassari), contraddistinta da un design modernista perfettamente integrato con l’ambiente circostante, selvaggio e quasi intoccabile: perché per viverlo al cento per cento bisogna rispettarlo, valorizzarlo e “coccolarlo”, rispettando la flora, la fauna e le tradizioni di un’oasi in cui l’impronta antropica non ha (e non avrà, si spera) avuto la meglio.

Tra barbecue in villa, yoga a cielo aperto, driving experience sui robusti 4×4 di Land Rover, aperitivi pieds dans l’eau e tornei di paddle, anche quest’anno Defender permetterà a tutti – compresi, ovviamente, i membri del Land Rover Club – di vivere la costa settentrionale sarda da una prospettiva inedita, fondata su un’equilibrata sinergia tra avventura e relax. L’isola, ricordiamo, è al primo posto nella classifica di Forbes sulle migliori ventiquattro mete da visitare nel 2024. Il 2023 è stato un anno da record per il turismo sardo: i dati dell’assessorato regionale ai Trasporti parlano di 14,6 milioni di arrivi, sommando porti e aeroporti; nel 2022 i numeri avevano raggiunto quota 13,8 milioni, superando timidamente il 2019.  

Courtesy of Land Rover

Ma torniamo alle esperienze nel mondo Defender. Si parte dai fine settimana lunghi del 14-16 giugno e del 21-23 giugno con “Defender weekend experience”: gli ospiti verranno accolti per tre giorni nella modernissima villa incastonata tra le rocce e con una vista mare con pochi eguali nel nord dell’isola. Il soggiorno prevede due notti in una suite matrimoniale con bagno privato. La parola d’ordine del programma del giorno inaugurale è: relax. Si comincia con calma con un barbecue a bordo vasca dopo l’arrivo in aeroporto, proseguendo nel pomeriggio con l’attività di mixology tasting (con l’aiuto di un barman esperto) e una cena sotto le stelle.

Ricaricate le pile, il giorno due è all’insegna dell’avventura. Sarà infatti possibile guidare le vetture Defender su percorsi adrenalinici e paesaggisticamente rilevanti, perfetti per testare le capabilities dei SUV insieme a istruttori certificati Defender Experience. E la sera tutti a cena al 7Pines, resort fronte mare nella natura di Baja Sardinia. Il terzo giorno partirà invece con una sessione di yoga, seguita dall’ultima colazione in villa e una cooking class di cucina sarda. 

Courtesy of Land Rover

La seconda parte del pacchetto di esperienze targate Defender riguarda esclusivamente le driving experience, disponibili dal 16 al 28 giugno in modalità “full day” o “half day”. In entrambi i casi, l’avventura degli ospiti comincerà nel cuore della Defender House, dove ad attenderli ci saranno gli istruttori di Land Rover. Dove si va? La destinazione è una surreale cava di granito (era caduta in disuso per poi rinascere grazie a un imponente progetto di riqualificazione) a Luogosanto: un tripudio di formazioni rocciose alternate da irresistibili angoli di verde. Si tratta di una location ideale per toccare con mano la stabilità e la versatilità delle vetture Defender su terreni così adrenalinici, ma allo stesso tempo non adatti a tutte le tipologie di automobile. 

Courtesy of Land Rover

Chi sceglie la mezza giornata terminerà l’esperienza verso le 14 con un picnic all’aria aperta, mentre gli ospiti che prenotano l’opzione “full day” potranno godersi un rilassante pomeriggio nella piscina panoramica di Defender House e un aperitivo con mixology tasting dalle 19. Per info e prenotazioni è necessario telefonare al numero 340.2693491 o inviare una e-mail all’indirizzo “[email protected]”. 

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter