Classe 2005Le tracce della prima prova dell’esame di maturità 2024

Oltre cinquecentomila studenti italiani dovranno scegliere tra Pirandello e Ungaretti per l’analisi del testo, Giuseppe Galasso, Maria Agostina Cabiddu, Nicoletta Polla-Mattiot per il testo argomentativo, Maurizio Caminito e Rita Levi Montalcini per il tema di attualità. Secondo il ministro dell’Istruzione Giuseppe Valditara, sono argomenti «interessanti e abbordabili»

LaPresse

La poesia “Pellegrinaggio” di Giuseppe Ungaretti tratto dalla raccolta “Vita d’un uomo. Tutte le poesie” e un brano tratto da “Quaderni di Serafino Gubbio operatore” di Luigi Pirandello per l’analisi del testo; “Storia d’Europa” di Giuseppe Galasso, un testo sullEquilibrio del terrore di Maria Agostina Cabiddu tratto dalla rivista Aic (Associazione italiana dei costituzionalisti) e un brano tratto da “Riscoprire il silenzio. Arte, musica, poesia, Natura fra ascolto e comunicazione” di Nicoletta Polla-Mattiot per il tema argomentativo; “Elogio dell’imperfezione” di Rita Levi Montalcini e “Profili, selfie e blog” di Maurizio Caminito  per il tema di attualità. Sono queste le tracce della prima prova dell’Esame di Stato 2024: il tema di italiano. Gli oltre cinquecentomila studenti nati del 2005 hanno a disposizione sei ore. 

Argomenti «interessanti e abbordabili» secondo il ministro dell’Istruzione Giuseppe Valditara che “No stop news” della radio Rtl 102.5 ha dato dei consigli agli studenti: «Credo che non ci saranno traumi o particolari preoccupazioni al termine di questi elaborati. I ragazzi devono prima di scrivere, riflettere, usare la brutta copia per impostare il ragionamento e poi esprimere i propri sentimenti, cercando soprattutto di cogliere il significato profondo delle tracce. Devono affrontare questa maturità con serenità. Lo stress è il nemico peggiore per una buona riuscita dell’esame. Devono dimostrare di aver compreso il senso di quello che hanno studiato in questi anni».

Il ministero dell’Istruzione ha messo a disposizione per tutti gli indirizzi di studio sette tracce che fanno riferimento agli ambiti artistico, letterario, storico, filosofico, scientifico, tecnologico, economico, sociale. Due tracce per la tipologia A, tre per la tipologia B e due per la tipologia C. La tipologia A è l’analisi del testo in cui gli studenti devono dimostrare di aver compreso un brano letterario, poetico o saggistico. La tipologia B è il testo argomentativo e richiede la scrittura di un saggio breve o di un articolo di giornale su argomenti di ambito storico, filosofico, scientifico o sociale, basandosi su documenti forniti durante la prova. La tipologia C è il tema di attualità invita gli studenti a esprimere le proprie opinioni su eventi o tematiche contemporanee. Le tracce possono includere questioni di rilevanza sociale, politica o culturale.

Mercoledì 19 giugno resterà una data fondamentale nelle vite dei 526.317 studenti e studentesse nati nel 2005. Quest’anno è stato ammesso alla Maturità il 96,4 per cento: 512.530 sono studenti che frequentano regolarmente le scuole, mentre 13.787 sono candidati esterni. Il gruppo più corposo è quello formato dagli iscritti ai licei (266.057) seguito dagli istituti tecnici (172.504) e istituti professionali (87.756). Le 28.038 classi in tutta Italia saranno valutate da 14.072 commissioni d’esame. Ogni commissione d’esame è composta da un presidente esterno e sei membri, equamente divisi tra interni ed esterni.

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter