L’errore in rassegnaIl cui complemento di termine

L’agente a cui ha sporto denuncia. L’agente cui ha sporto denuncia. Il complemento di termine, detto anche complemento oggetto indiretto, indica la persona, l’animale o la cosa su cui termina l’azi...

L’agente a cui ha sporto denuncia.
L’agente cui ha sporto denuncia.

Il complemento di termine, detto anche complemento oggetto indiretto, indica la persona, l’animale o la cosa su cui termina l’azione espressa dal verbo. Il complemento di termine è introdotto dalla preposizione a, semplice o articolata. Nell’uso del pronome relativo cui, che presenta il vantaggio di essere invariabile, può sorgere il dubbio se sia lecito trovarlo preceduto, o meno, dalla preposizione a. Cui, che può fare a meno della preposizione a, come complemento di termine, si usa sia senza che con la preposizione a, ma è da preferirsi la forma senza preposizione.

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter