L’errore in rassegnaIl pronome riflessivo sé.

Il pronome riflessivo sé vuole sempre l’accento per distinguerlo dal se congiunzione. Ma, quando è seguito da stesso o medesimo, perde l’accento. In questo caso, infatti, non può esserci confusione...

Il pronome riflessivo vuole sempre l’accento per distinguerlo dal se congiunzione. Ma, quando è seguito da stesso o medesimo, perde l’accento. In questo caso, infatti, non può esserci confusione con il se congiunzione.

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter