L’Altro CinemaCharles Bradley, voce (e anima) d’America

Ci sono artisti che faticano a farsi conoscere dal grande pubblico anche da giovani, immaginate addirittura di pubblicare l'album d'esordio a 60 anni suonati: Charles Bradley ci è riuscito qualche ...

Ci sono artisti che faticano a farsi conoscere dal grande pubblico anche da giovani, immaginate addirittura di pubblicare l’album d’esordio a 60 anni suonati: Charles Bradley ci è riuscito qualche anno fa con No Time for Dreaming, un lavoro da ascoltare e riascoltare canzone dopo canzone, verso dopo verso, alla scoperta della vera anima degli Stati Uniti d’America. Ecco il trailer del documentario Charles Bradley: Soul of America a lui dedicato. God bless Charles!

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Studenti 60€
Amici 120€
Sostenitori 600€
Benefattori 1200€
Maggiori Informazioni