Un cortile di Milano visto con gli occhi del portiereFuori dal mondo

Fuori dal mondo, non molto più in là, c’è una strada lunga e stretta. Non esiste il caldo, il freddo nemmeno la notte; fatichi a capire che giorno è. Fuori dal mondo cammini indeciso, incontri tan...

Fuori dal mondo, non molto più in là,
c’è una strada lunga e stretta.
Non esiste il caldo, il freddo
nemmeno la notte;
fatichi a capire che giorno è.
Fuori dal mondo cammini indeciso,
incontri tante vite accampate
con bagagli diversi,
fotografie, libri, niente;
ognuno porta un pezzo di sé,
non sempre il migliore.
Fuori dal mondo senti tante parole,
ma non le distingui
parlano tutti, nessuno le ascolta;
ci sono quelli convinti di aver capito tutto,
ma su questa strada le certezze non contano, pesano;
altri, invece, han capito ben poco
e fanno la fila per timbrare un passaporto
che li riporti indietro.
Perché, fuori dal mondo, hai solo voglia
del mondo.

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter