ContronotiziaClassifiche, ci avete rotto i maroni

Ciao e bentornati. Sarò breve, ho solamente una richiesta da fare: basta con le TOP TEN. Vi prego.Sono diventate una piaga dei quotidiani on line e dei social. Aprite un sito qualsiasi di informa...

Ciao e bentornati. Sarò breve, ho solamente una richiesta da fare: basta con le TOP TEN. Vi prego.

Sono diventate una piaga dei quotidiani on line e dei social. Aprite un sito qualsiasi di informazione e, al cento per cento vi troverete, prima di leggere i 10 (i dieci, appunto) fatti più salienti del giorno, faccia a faccia con una top ten del tipo:

10 cose da fare a casa con un partner sadomaso quando fuori piove

10 luoghi che dovete vedere prima di morire agonizzanti

10 segnali che ti fanno capire se: lei ti tradisce, lei ti ama, lei ti usa, lei non gode, lei si farà il botox prima o poi

10 motivi per votare sì, 10 per votare no, 10 per espatriare

10 esercizi per rassodare i glutei in soli 15 giorni con la forza del pensiero

10 indigenti meno pagati del paese

10 regole d’oro per diventare creativi usando il Das

10 modi per torturare un hipster

10 domande intelligenti da fare al primo appuntamento

10 modi per costruire una bomba batteriologica utilizzando i calzini sporchi

Eddai… basta.

Basta con ste idiozie. Basta e basta. Siamo ormai ostaggi di classifiche e guide. Di ogni genere, per ogni scopo. Cari web writers o chi per voi, ecco una lista di 1 buon motivo per cui dovete smetterla:

  1. 1) avete rotto, pardon, il cazzo.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta