BabeleFattura elettronica: lo strumento definitivo contro l’evasione e l’elusione fiscale

Non si velocizza infatti solo l’emissione della fattura stessa, ma anche il suo invio al destinatario, l’invio al commercialista per la contabilità e la dichiarazione dei redditi, l’archiviazione dei documenti secondo la normativa attualmente vigente.

La fattura elettronica deve essere considerata come uno strumento estremamente utile per tutti i professionisti, in quanto comporta una netta semplificazione nella compilazione delle fatture, che in questo modo risultano sempre corrette, prive di errori, e una velocizzazione importante di ogni iter. Non si velocizza infatti solo l’emissione della fattura stessa, ma anche il suo invio al destinatario, l’invio al commercialista per la contabilità e la dichiarazione dei redditi, l’archiviazione dei documenti secondo la normativa attualmente vigente.

Semplificazione e velocizzazione dei processi di fatturazione, è questo che la fattura elettronica permette di ottenere, senza dimenticare che si tratta di uno strumento per contrastare l’evasione fiscale. Contrastando l’evasione fiscale, ecco che lo Stato ha la possibilità di vedere le sue casse di nuovo ingrassare, così da poter diventare equo nella tassazione ai cittadini, così da non dover tagliare molte importanti spese nel settore pubblico che potrebbero migliorare la vita di tutti, pensiamo alle spese, giusto per fare un paio di esempi, al settore della sanità o alle scuole.

La fattura elettronica contro evasione ed elusione fiscale

La fattura elettronica è obbligatoria in Italia ormai da un bel po’ di mesi, da più di un anno anzi a dire la verità. Proprio per questo motivo è arrivato il momento di iniziare a tirare le prime somme, per capire se davvero se ne possa parlare come di uno strumento utile per contrastare l’evasione fiscale. Stando a quanto affermato di recente da Ernesto Maria Ruffini, il direttore dell’Agenzia delle Entrate, sembra che se ne possa parlare come di uno strumento utilissimo che ha già permesso di vedere i primi risultati e che nel corso dei prossimi 5 anni potrebbe persino portare ad un dimezzamento dell’evasione fiscale e delle frodi.

Parlando in cifre, gli ultimi dati, che risalgono al mese di giugno 2020, rilevano benefici di oltre 3,5 miliardi, un gettito IVA aumentato di 2 miliardi, imposte dirette aumentate di circa 600 miliardi. Queste sono cifre molto elevate che fanno ben sperare per il futuro, che ci fanno davvero credere che le casse comuni pubbliche possano tornare ad essere quelle di una volta, ricche e capaci di creare uno Stato migliore per tutti.

Fattura elettronica, il bello delle nuove piattaforme

Tutto questo è stato reso possibile dal fatto che la fattura elettronica è diventata obbligatoria e dal fatto che anche molti professionisti non soggetti ad obbligo abbiano comunque deciso di scegliere questa strada. Non solo, tutto questo è stato reso possibile anche dalle nuove ed innovative piattaforme che sono oggi a disposizione dei professionisti. I professionisti pagano oggi un piccolo contributo mensile per avere un servizio tutto incluso di altissima qualità, uno su tutti che sta ricevendo feedback interessanti è FatturaPRO.

Con portali di questa tipologia, la fattura elettronica risulta semplice da compilare e da spedire, anche perché la numerazione avviene in modo del tutto automatico e molti altri processi sono del tutto automatizzati. Inoltre si ha sempre a disposizione un team di esperti, per consulenze, assistenza, supporto, per fugare dubbi e ottenere un aiuto tecnico in caso di necessità. Infine è doveroso ricordare che, oltre all’esportazione massiva per il commercialista, questi portali garantiscono anche una archiviazione automatica della documentazione secondo la normativa attualmente vigente, in alcuni casi anche per 10 nani.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta