BabeleMagazine aziendale e marketing

Il magazine aziendale è un prodotto editoriale da sempre utilizzato per fidelizzare stakeholder e clienti e per diffondere la cultura aziendale.

Questo prodotto non ha solo lo scopo di far conoscere l’azienda e il brand ma è anche uno strumento di marketing con il quale è possibile veicolare tutta la comunicazione aziendale.

La nascita dei magazine aziendali cartacei risale a molto tempo fa e oggi assistiamo all’evoluzione del cartaceo a digitale e quindi alla pubblicazione online che ovviamente è un linguaggio e soprattutto una struttura idonea al canale web.

Breve storia dei magazine aziendali

I magazine aziendali (house organ) cominciano a diffondersi a partire dalla fine della Seconda Guerra Mondiale e alla nascita la loro primaria funzione era un metodo comunicare fra reparti e figure diversi della stessa compagnia ma con il passare del tempo essi diventano uno strumento di comunicazione sociale e culturale fra il settore di appartenenza dell’azienda promotrice e altri ambiti.

Il caso più emblematico di questo dibattito è rappresentato da “La civiltà delle macchine” il periodico informativo di Finmeccanica nato nel 1953 con la collaborazione anche di grandi intellettuali italiani come Alberto Moravia e Giuseppe Ungaretti.

Con il passare degli anni, il magazine aziendale diventa uno strumento importante anche aziende per più piccole e oltre al dibattito culturale la creazione del magazine aziendale aggiunge altri scopi: l’informazione rivolta a dipendenti, partner e clienti delle novità aziendali, la conoscenza del proprio brand e il coinvolgimento dei dipendenti e collaboratori in quella che è la cultura dell’azienda.

Fare marketing con un magazine aziendale e l’evoluzione online

Il magazine aziendale quindi è un ottimo metodo di promozione che un’azienda può sfruttare. Uno dei principali vantaggi del magazine è l’incremento della notorietà aziendale, cioè la cosiddetta brand awareness, ovvero la notorietà della marca e del brand. Inoltre se nella rivista sono presenti articoli di personaggi noti e qualificati si avrà anche un aumento dell’autorevolezza del marchio aziendale.

E ovviamente la rivista è anche uno strumento di vendita dove è possibile fidelizzare ulteriormente i propri clienti e trovare nuovi clienti.

Quindi ha due grandi scopi: comunicazione pubblicitaria e comunicazione informativa.

Nell’era digitale i magazine non sono solo più cartacei ma sono diventati anche riviste online per adeguarsi al nuovo modo di veicolare messaggi e questa evoluzione online ha portato ulteriori vantaggi in termini di marketing.

Il linguaggio online ha le sue regole, e se sfruttate bene possono portare grande traffico di utenti ad una pagina web, a un sito così come a una rivista.

La regola principale è scrivere seguendo le regole della SEO, la miglior tecnica per aumentare la propria visibilità online. E anche i magazine hanno subito iniziato ad utilizzare le preziose regole della SEO.

Un ottimo caso studio da prendere in esame è quello dell’azienda francese di supermercati Carrefour che produce regolarmente Vivi Di Gusto, una sezione del sito dove viene raccontato il mondo del gusto direttamente online.

Un magazine aziendale digitale diventa importante non solo per il personal branding ma anche per la SEO e quindi per aumentare la propria posizione sui motori di ricerca, aumento che si traduce in un numero più alto di utenti che oltre a conoscere l’azienda, possono trasformarsi in nuovi clienti.