Che cosa significa «cool»?

Che cosa significa «cool»?

L’aggettivo “cool” significa, in inglese, “freddo”, “distaccato”. Nell’uso gergale viene usato, dalla metà degli anni ’50 per indicare qualcosa di “figo”, “di tendenza”, “giusto”. Con questo significato la parola è entrata nell’uso italiano. Si può utilizzare sia per le persone (“Un ragazzo cool“) sia per le cose (“Quella borsa è veramente cool“).

Usato per la prima volta nel linguaggio comune degli anni ’30, l’aggettivo originariamente indicava qualcosa di negativo, come l’incapacità di esprimere emozioni, la mancanza di entusiasmo, la depressione. Negli anni ’40 il cool jazz era un genere musicale (opposto all’hot jazz, al tempo molto in voga). Nel periodo successivo alla seconda guerra mondiale “cool” è entrato stabilmente nello slang dei neri anglofoni con il significato attuale.
 

Leggi le altre definizioni

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter