Se Francesco Caruso (ricordate il no global?) è contro Grillo

Se Francesco Caruso (ricordate il no global?) è contro Grillo

Non ci sono più certezze in Italia. Ricordate il no global Francesco Caruso? Quello inopinatamente assurto alla ribalta nazionale per le sue dichiarazioni profonde sulla politica interna e internazionale? Ora si scaglia contro Beppe Grillo. Probabilmente sarà per invidia, fatto sta che su Facebook scrive uno status che suonerebbe più consono a Galli della Loggia: “crolla il PDL, stravince il M5S. Dal tramonto del miracolo italiano di Berlusconi all’alba di un nuovo messia. L’importante è che ci sia sempre un buon predicatore che racconti bene le barzellette. Qui in Italia ci accontentiamo di poco, basta che non ci sporchiamo le mani…”.
Ora, figurarsi, mai stati sostenitori di Grillo da queste parti, ma anche il pulpito ha la sua importanza.

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter