Meglio tardi che mai: i politici accettano il controllo sui bilanci

Meglio tardi che mai: i politici accettano il controllo sui bilanci

Stamattina c’eravamo uniti al coro di proteste per la chiusura dei partiti all’ipotesi che forssero società terze a certificare i propri bilanci. Oggi i partiti hanno accettato la proposta più logica. Meglio che niente. A quando un sistema politico che capisce subito e senza bisogno che gli si spieghi l’ovvio?

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter