Sciopero mezzi pubblici, orari e fasce garantite

24 ore di mobilitazione della Fast Confsal

Sciopero dei mezzi pubblici oggi nelle maggiori città italiane. Previsti disagi per chi si muove in autobus, tram e metropolitana. L’agitazione di 24 ore è stata indetta dal sindacato Os Fast-Confsal e si svolgerà nelle città in modalità diverse.

A Roma, sciopero anche per i dipendenti dell’Atac e del Consorzio Roma Tpl Scarl. Il servizio di trasporto è garantito da inizio servizio alle ore 8.30 e dalle 17 alle 20. Tra le 8.30 e le 17 e dalle 20 a fine servizio, sono a rischio le corse di autobus, tram, filobus, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Viterbo.

A Milano, sono coinvolti bus, tram e metrò. L’azienda trasporti milanese (Atm) garantisce la circolazione dei mezzi da inizio turno fino alle 8.45 e dalle 15 alle 18.

A Firenze, sciopero del trasporto pubblico locale. Garantite le fasce orarie comprese tra le 6 e le 9 e tra le 12 e le 15.

A Napoli, i mezzi pubblici napoletani si fermeranno quasi del tutto. L’Azienda napoletana mobilità (Anm) ha annunciato che il servizio minimo sarà comunque garantito per le fasce orarie 5.30–8.30 e 17-20. 

“Sciopero dei mezzi? Servono più soldi e produttività”– Intervista al professor Boitani

Roma


Visualizzazione ingrandita della mappa

Milano


Visualizzazione ingrandita della mappa

Firenze


Visualizzazione ingrandita della mappa

Napoli


Visualizzazione ingrandita della mappa

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta