Se per i francesi Ablyazov è un ricercato qualsiasi

Il caso Ablyazov continua

Adesso che le forze speciali francesi hanno arrestato Mukhtar Ablyazov come la mettiamo? Il dissidente kazako era a Cannes con un passaporto della Repubblica Centrafricana. Anche noi italiani ci avevamo provato qualche tempo fa, ma siamo riusciti a prendere solo la moglie e la figlia. Sollevando, nell’operazione, accuse e attacchi di ogni genere. Soprattutto, si era detto che non venivano rispettati i diritti civili dei dissidenti/rifugiati, con insinuazioni velenose intorno a contratti per gas e petrolio. Bene. E allora, se noi abbiamo calpestato i diritti civili dei dissidenti, la Francia del socialista François Hollande cos’ha fatto?