Australia, due stencil di Banksy cancellati per sbaglio

Le sue opere vengono vendute per milioni

Nel quartiere di Fitzroy a Melbourne sono stati cancellati per errore due stencil di Banksy. Le opere dell’artista inglese, realizzate una decina di anni fa, erano già state danneggiate in passato da alcune tag realizzate da writer ma erano ancora visibili sul muro di un ex chiesa, dove un ospite, incaricato dal proprietario di curare la sua abitazione durante la sua assenza, ha cancellato per errore le due opere. Insieme alle due opere di Banksy è stato cancellato anche un ritratto di Keith Haring realizzato dall’artista americano Peat Wollaeger. 

Il muro ridipinto a Melbourne

«So che il pubblico è interessato a Banksy, ma è importante rendersi conto che c’erano diverse opere di artisti conosciuti». Non solo: secondo il proprietario a causare il deterioramento delle opere erano state le tag realizzate in grande quantità dopo l’approvazione di una legge molto restrittiva contro i graffiti che aveva spinto chi usa stencil e forme più elaborate a non fare più opere per strada, lasciando campo libero a chi realizza tag veloci.