Nuove ecologie: ripulire il mare e creare delle sedie

Nuove ecologie: ripulire il mare e creare delle sedie

Già in un articolo ci eravamo occupati, tantissimo tempo fa, del problema dei rifiuti che galleggiano in mare. Quella volta era per smascherare una bufala che girava in rete (un’isola di rottami derivanti dal terremoto di Fukushima che puntava alla costa americana), stavolta è per proporre un’ipotesi di riciclo.

Il filmato prodotto da Swine Studio mostra come anche dai rifiuti sparsi in mare si possa ricavare qualcosa di utile. Certo, ci vuole perizia, abilità, interesse. E, com’è ovvio, una barca.