L’origine del mondo spiegata con X-Files

L’origine del mondo spiegata con X-Files

È una delle fisse dell’uomo: cercare di capire l’inizio e la fine delle cose. Questo ha portato alla nascita, nel corso della storia, di diverse ricostruzioni, più o meno fantasiose, dell’origine del tutto. Si è fatta risalire agli dèi, al soffio vitale di un dio solo, alla teoria di un eterno cambiamento fino a quella che, al momento, sembra più accettabile da un punto di vista scientifico: quella del Big Bang (che, in realtà, non risolve quasi nulla, dal momento che non è chiaro cosa sia successo prima, sempre che sia lecito chiederselo).

Questa serie di filmati, della Open University, raccontano i vari modi con cui si è cercato di spiegare l’origine del mondo. Dalla mitologia della tradizione hindu alla lettura di Tommaso D’Aquino. Fino, appunto al Big Bang.

Per far capire che si tratti ancora di un mistero irrisolto, la voce narrante di tutti i filmati è quella di Gillian Anderson, cioè il detective Scully per X-Files. Qui in un insolito accento british. Affronta forse il caso più difficile della storia del mondo, appunto.
 

Il Big Bang

 https://www.youtube.com/embed/cMPIOHSEwF8/?rel=0&enablejsapi=1&autoplay=0&hl=it-IT 

La teoria di Tommaso d’Aquino