Cucina con GastronomikaGnudi di ricotta e spinaci con crema di parmigiano e noci

La ricetta dello chef Alessandro Filoni, per un primo piatto da preparare con calma, assaporando profumi e sapori della Maremma, in chiave vegetariana

Ogni giorno vi raccontiamo una nuova ricetta da provare, costruendo insieme le nostre cene e cercando di imparare di giorno in giorno una tecnica, un tipo di cottura, un taglio sempre nuovi. Non diventeremo chef, ma sicuramente avremo nel nostro quaderno qualche nuovo grande classico di famiglia, da condividere nei prossimi mesi nelle cene con gli amici. Prima di cominciare, un unico imperativo: lavatevi bene le mani.

Ingredienti per 4 persone

per gli gnudi:

500 g di spinaci, 170 g di ricotta di mucca, 1 uovo intero, 1 tuorlo, 35 g di farina, 30 g di pan grattato, 50 g di noci, sale, noce moscata, burro e foglie di salvia

per la crema di parmigiano:

200 g di panna fresca, 200 g di parmigiano grattugiato 24 mesi e una spolverata di pepe

Procedimento

Mondare e lavare gli spinaci, per poi lessarli in abbondante acqua salata per 7/8 minuti.
Scolarli e metterli in un contenitore con acqua e ghiaccio.
Quando completamente freddi strizzarli per eliminare tutta l’acqua di cottura e sminuzzarli a coltello.
Mettete in un contenitore la ricotta, gli spinaci, un uovo intero, un tuorlo, la farina, il pan grattato e la noce moscata.
Aggiustare di sale pepe e aggiungere un cucchiaio di olio extravergine di oliva.
Aiutarsi con un mestolo per amalgamare il tutto.
Con le mani umide formare delle piccole polpette leggermente schiacciate, poi passarli in poca farina e lessarli in abbondante acqua salata per 5 minuti.
Terminati i 5 minuti, scolare gli gnudi e ripassarli in padella con burro dorato e salvia.

Preriscaldare le noci in forno a 180 gradi e tostare per 5 minuti

Per la crema di parmigiano scaldare la panna e aggiungere un pizzico di pepe e il parmigiano poco alla volta.
Mescolare continuamente fino al suo completo assorbimento.
Tenere in caldo.

Impiattamento

Disporre gli gnudi sul piatto e versare sopra la crema di parmigiano con l’aiuto di un cucchiaio.
Guarnire con noci tostate, foglie di Basilico, tarassaco e un filo di olio extravergine.

La ricetta è dello chef Alessandro Filoni, del ristorante SimBIOsi di Firenze.