La grafica EurostatL’Irlanda è lo Stato europeo dove ci sono meno vittime della strada

Nell’Unione ci sono state 52 vittime per traffico stradale ogni milione di abitanti. La percentuale più alta in Romania e Bulgaria. L’Italia è poco sopra la media europea

Secondo l’Eurostat nel 2018, nell’Unione europea ci sono state 52 vittime per traffico stradale ogni milione di abitanti. Il numero più basso di vittime della strada rispetto alla popolazione è in Irlanda (29 vittime del traffico stradale per milione di abitanti), Danimarca (30), Svezia (32) e Paesi Bassi (35), davanti a Malta (38), Spagna (39) e Germania (40). L’Italia è poco sopra la media europea con 55 vittime ogni milione di abitante.

In fondo alla classifica i tassi più alti sono stati registrati in Romania (96 vittime del traffico stradale per milione di abitanti), Bulgaria (87), Croazia e Lettonia (entrambi 77) e Polonia (75).

 

 

 

Leggi il rapporto completo sul sito di Eurostat

Non si interrompe un’emozione, figuriamoci la Soncini!

X

Linkiesta senza pubblicità, per gli iscritti a Linkiesta Club

Iscriviti a Linkiesta Club