Nuove teorieGli alieni hanno costruito le piramidi, dice Elon Musk

Il tweet del magnate americano ha provocato le reazioni dei social e delle istituzioni, e la replica di Rania Al Meshat, ministra per la Cooperazione internazionale, che lo ha invitato a visitare i siti archeologici per prendere direttamente visione della realtà

«Gli alieni hanno costruito le piramidi». È il tweet di Elon Musk, poi cancellato, che ha fatto infuriare l’Egitto. Il messaggio del magnate americano è stato ritwittato centinaia di migliaia di volte, provocando le reazioni dei social e delle istituzioni.

È arrivata infatti la replica di Rania Al Meshat, ministra per la Cooperazione internazionale. «Seguo il tuo lavoro con molta ammirazione. Ti invito quindi a esplorare gli scritti su come sono state costruite le piramidi e anche a controllare le tombe dei costruttori di piramidi. Signor Musk, ti stiamo aspettando» ha scritto la ministra invitando Musk a visitare i siti archeologici per prendere direttamente visione della realtà.

Musk, in una serie di tweet successivi, ha corretto il tiro. Prima con un «Ramsete II era un alieno», e poi con «la Grande Piramide è stata la struttura più alta realizzata dagli uomini per 3800 anni. Tremila e ottocento anni», per arrivare a condividere il link di un articolo della Bbc: «Questo articolo della Bbc spiega come è stata costruita».

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta