A cena con GastronomikaForketters da Remulass, il social dining secondo noi

Il primo appuntamento del nostro format di social dining si è svolto nel ristorante gemello del Ratantà di Milano. Vi spieghiamo perché abbiamo scelto questo indirizzo del mangiare bene e quale filosofia c’è dietro a questo inconsueto modo di andare a cena. Per chi vuole essere con noi ai prossimi eventi

Remulass è un nuovo progetto di ristorazione nato l’inverno scorso per volontà di Cesare Battisti – patron e chef del Ratanà – e sua moglie Federica Fabi, sommelier del ristorante. In cucina, così come in sala, solo donne: alla direzione Laura Santuososso, chef con svariate esperienze milanesi degne di nota come Erba Brusca, Joia, Ratanà stesso, Enoteca Naturale, e all’estero – aiutata da Anna Sarcletti.

Grazie al suo ambiente estremamente raccolto e di pochi coperti, e a quell’artigianalità che traspare in ogni piatto e in ogni dettaglio, abbiamo deciso che Remulass sarebbe stato perfetto per la prima cena di Forketters, il primo progetto di social dining ospitato da Gastronomika, di cui vi abbiamo parlato qui. Volevamo un’osteria milanese contemporanea che lavorasse in dialogo con il territorio ma non solo, capace di attingere da tutta Italia prodotti di eccellenza e rappresentativi di tradizioni o colture specifiche. Cercavamo sostenibilità e concretezza e abbiamo trovato nell’idea di circolarità dell’ingrediente – e di conseguenza della cucina – di Laura e il suo team, un grande punto di contatto.

Anche il menu è stato creato in collaborazione tra il nostro team e Remulass, con particolare attenzione al mondo dei vegetali e al loro utilizzo sempre più ampio e senza differenze o declassamenti rispetto a materie prime animali. La prima serie di cene di Forketters nasce proprio con l’intento di far scoprire indirizzi di buona cucina milanese, che operano nel solco della tradizione regionale svecchiandola, rivisitandola, implementandola. Sono ristoranti conosciuti e di cui si parla, alle volte difficili da prenotare e in cui avremo sempre anche un accompagnamento vini, compreso nel menu, per rendere la cena più completa e gradevole.

Forketters è un progetto di social dining guidati da Anna Prandoni e Chiara Buzzi, e incubato da Linkiesta Gastronomika, dedicato agli appassionati di cucina e di ristorazione, a coloro che puntano a vivere un’esperienza dedicata e studiata, a conoscere gli chef e lo staff di un ristorante personalmente, capendone non solo gli aspetti positivi ma anche le criticità. Un’occasione per socializzare mangiando e parlando di cibo, che in fondo, è ciò che amiamo più fare.
Se siete interessati a partecipare alle prossime cene e diventare #buoneforketters come noi potete visitare il sito dedicato, dove troverete il calendario aggiornato con i menu e le date.  Vi aspettiamo!

Non si interrompe un’emozione, figuriamoci la Soncini!

X

Linkiesta senza pubblicità, per gli iscritti a Linkiesta Club

Iscriviti a Linkiesta Club