Stampe d’artistaReferences: un racconto intimo (e di design) su seta

Stampe che raccontano mondi lontani, souvenir di viaggio, oggetti di design e fiori di ogni tipo: sono le illustrazioni di Elena Ciuprina che decorano la collezione di Massimo Alba e della sua casa milanese.

Sei soggetti d‘artista firmati Elena Ciuprina per Massimo Alba

References, o riferimenti. È questo il titolo della collezione di sei stampe che decorano t-shirt, carré e il set di fazzoletti realizzati dall‘artista Elena Ciuprina per lo stilista Massimo Alba. Elena è andata a casa del direttore creativo e si è lasciata ispirare dal mondo di oggetti, souvenir, piante che arredano le stanze di questa dimora milanese.

I riferimenti sono nutriti dalla creatività e dalle idee, così come gli oggetti racchiudono ricordi e sentimenti. Così spiega l‘illustratrice, raccontando com‘è nata la collaborazione con Massimo Alba e il tempo trascorso insieme. «Mi raccontava delle storie legate agli angoli della casa che disegnavo, e questo creava un legame emozionale con gli stessi».

Oltre a oggetti di design, souvenir di viaggi in giro per il mondo e fiori, è ritratto perfino il cane Jasper, la cui stampa rossa e verde è la preferita di Elena.

Presenza abituale della fashion week milanese e parigina, ha prestato i colori dei suoi pennelli a diversi marchi e le sue illustrazioni sono state pubblicate da testate internazionali come Elle, Harper’s Bazaar, Glamour, L’officiel Italia. Realizza spesso anche reportage artistici di sfilate, presentazioni e street style.

Il tratto acquerellato di Elena Ciuprina per le stampe della collezione References di Massimo Alba

Parlando di quest‘ultima esperienza, dice: «C’è sempre stata grande sintonia tra Massimo e me, nonché un reciproco rispetto e ammirazione per il processo creativo. Ci siamo incontrati nel suo ufficio dove ho ammirato e toccato con mano il suo mondo. Ho fatto un primo schizzo di una rosa e da lì è nata l’idea di disegnare a casa sua, nel suo mondo più intimo e personale. Massimo mi ha dato fiducia, e l’opportunità di esprimere la mia creatività interpretando il suo mondo».

Il mondo di Massimo Alba è composto da immagini di uso comune, evocative proprio per il marchio di raffinata quotidianità che esprimono, peraltro tutte scelte da entrambi, sulla base di intuizioni e di rapidità maturate contemporaneamente. «Le referenze sono ciò che ho visto, mi è piaciuto e continua ad essere presente», dice.

«Stampiamo in digitale su voile di cotone e orliamo i fazzoletti a mano», aggiunge entrando nello specifico della lavorazione dei prodotti.

I pezzi della Collaborazione “References” by Elena Ciuprina sono acquistabili su MassimoAlba.com e in tutti i negozi del marchio.

 

fazzoletto elena ciuprina
Uno dei sei soggetti della collezione References di Massimo Alba

 

 

 

 

Non si interrompe un’emozione, figuriamoci la Soncini!

X

Linkiesta senza pubblicità, per gli iscritti a Linkiesta Club

Iscriviti a Linkiesta Club