Non solo giornali Ci vediamo in Bottega

La strada percorsa da Gastronomika si arricchisce sempre più di nuove idee e nuove dimensioni. In questo Natale abbiamo aggiunto un luogo fisico dove trovare noi, le nostre riviste, i nostri prodotti preferiti e anche i nostri brindisi

La Bottega di Gadstronomika alla Sala del Vino, Milano

Da qualche anno, i giornali non sono più solo luoghi fisici o virtuali dove riunire contenuti: sono sempre più spesso contenitori modulari ed eclettici, nei quali confluiscono eventi, incontri, appuntamenti. Le idee editoriali alla base non cambiano, ma cambia il modo di proporle da parte della redazione e di fruirne da parte dei lettori, sempre più parte della narrazione e del flusso.

Con Gastronomika questo presupposto è sempre stato parte del progetto: nasciamo forzatamente virtuali (colpa del Covid!) ma siamo cresciuti con la carta, con gli eventi dal vivo come il nostro Festival, e con gli incontri pubblici di presentazione.

Oggi il magazine di Linkiesta, pubblicato con gli speciali del New York Times, è una realtà: il lancio in copertina fa capire quanto il cibo sia diventato una parte determinante della proposta del giornale, e sfogliando il numero non possiamo che capire come i nostri contenuti vadano sempre più al di là di ricette e recensioni. Cibo globale è un esercizio giornalistico importante, che ci sentiamo di consigliarvi per la pluralità di voci e per la differenziazione di temi che sviluppa. Se siete interessati a capirne di più di questo settore, ad andare oltre la superficie delle cose, se vi appassiona più la geopolitica del gusto del gossip delle stelle, il magazine è quello che fa per voi.

Natale, per noi, è l’occasione di dare spazio a tutte quelle realtà che narriamo ogni giorno, a tutti gli artigiani del cibo che da sempre sono oggetto delle nostre inchieste e dei nostri racconti: ve ne parleremo molto, e racconteremo le festività anche con un calendario dell’Avvento che ci porterà ogni giorno ad esplorare le cucine degli altri Paesi, e le loro tradizioni natalizie.

Ma questo Natale è anche il momento in cui proviamo a fare un passo ulteriore: perché non ci siamo limitati a raccontarvi che cosa amiamo di più, ma abbiamo riunito tutte le realtà che più ci hanno colpiti all’interno di un luogo fisico, una bottega del gusto aperta tutti i giorni per voi, e dove andare a fare incursioni per la propria dispensa o per fare i regali più buoni possibili. È nata la Bottega di Gastronomika, e noi non potremmo esserne più fieri.

Per tutto dicembre il nostro magazine si troverà quindi in un luogo fisico, a Milano, dove i lettori potranno trovare una selezione di prodotti: in questo nostro viaggio abbiamo voluto accanto a noi La Sala del vino, nel quartiere Ortica, guidata da Noemi Sala e Carlo Maldotti, formati entrambi dalla grande Scuola di Niko Romito. Un punto di riferimento per noi che di cibo e vino scriviamo, ma anche per i gourmand e per gli appassionati, affamati sempre di nuove chicche da scoprire. Insieme ai prodotti enogastronomici ci saranno anche tutti i nostri progetti editoriali: libri, riviste letterarie, magazine.

E, visto che il Natale è fatto anche di brindisi, il 13 dicembre, sempre a La Sala del Vino, ci sarà l’ultimo appuntamento dell’anno con Forketters: una cena a base di tartufi, con alcuni dei prodotti della Bottega.

Ma i regali per voi non sono ancora finiti: abbiamo appena aperto un canale su WhatsApp, dove vi aspettiamo per raccontarvi giorno per giorno tutte le nostre novità.

Non ci resta che aspettarvi. Se passate alla Sala, dite che vi manda Gastronomika!

Le newsletter
de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter