Cade la neve Un weekend sulle montagne bresciane

Una gita sulla slitta trainata dagli husky, una ciaspolata o una sciata notturna sulla pista illuminata più lunga d’Europa? Tre proposte con base in Franciacorta per un fine settimana all’insegna dello sport e del buon vino

Foto Franciacorta

Il manto nevoso che avvolge timidamente le montagne della Lombardia è più leggero del solito, ma non per questo meno affascinante o adatto a trascorrere un fine settimana all’aria aperta. Chi preferisce evitare la confusione delle mete più gettonate dai Milanesi può optare per le montagne bresciane, più veraci e altrettanto ricche di attrazioni per tutti i gusti. E invece di concludere la giornata con un banale bombardino, perché non approfittare dei doni della vicina Franciacorta?

La prima proposta di itinerario è dedicata a chi desidera esplorare le vette in totale comodità, senza affannarsi sugli sci e tantomeno sulle ciaspole: una slitta trainata da magnifici Husky siberiani e guidata dal personale di Maniva Sleddog è un mezzo unico per godersi le montagne innevate con tutta la famiglia. E dopo il battesimo dello sleddog, i più temerari avranno anche l’opportunità di condurre una muta come dei veri musher (in totale sicurezza, sotto la guida esperta dello staff).

A poco più di un’ora di strada dal Maniva, la capitale della Franciacorta è pronta ad accogliere i vacanzieri di ritorno dalla neve con una visita in cantina.

CONTINUA A LEGGERE QUI

Le newsletter
de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter