Onde Musicali Cinquanta concerti per riscoprire i comuni sul Lago d’Iseo

La celebre rassegna torna ad animare le rive del Sebino offrendo l’occasione per trascorrere un weekend all’insegna della buona musica e del buon vino

Foto Franciacorta

Dal 30 maggio al 7 settembre, il Lago d’Iseo tornerà a essere il suggestivo palcoscenico di una kermesse musicale organizzata dall’Accademia Tadini di Lovere, ormai giunta alla settima edizione: il Festival “Onde musicali”. Sotto la direzione artistica di Claudio Piastra, talenti già affermati e giovani promesse della scena musicale internazionale si esibiranno in più di cinquanta concerti di musica classica, lirica, sinfonica, cameristica e antica. Gli eventi – principalmente a ingresso libero – si terranno come di consueto in affascinanti contesti artistici e naturalistici, invogliando così il grande pubblico a cogliere il piacevole pretesto per esplorare i dintorni, anche dal punto di vista enogastronomico.

Gli eventi di apertura si terranno il 30 e il 31 maggio, rispettivamente nel cortile dell’Accademia di Scienze, Lettere e Arti dell’Ateneo di Brescia e presso l’Accademia Carrara di Bergamo, e vedranno protagonisti tre giovani musicisti della Hanns Eisler Musikhochule di Berlino. L’inaugurazione ufficiale si terrà invece sabato 1 giugno nel sagrato della Pieve di Sant’Andrea di Iseo, capoluogo del lago nonché uno dei diciannove comuni della Franciacorta, terra che battezza il rinomato metodo classico.

CONTINUA A LEGGERE QUI

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter