Anema e vino I Festival Franciacorta Itineranti approdano a Napoli

La Città del Sole ha celebrato la prestigiosa denominazione bresciana con tre giornate ricche di eventi

Foto Franciacorta

È baciata da Apollo duecentocinquanta giorni all’anno, forse proprio perché è stata costruita per rendergli omaggio. E quel sole non può che trattenere a sé tutti coloro che a Napoli nascono, e che fanno proprio di tutto per non doverla abbandonare mai. E gli avventori occasionali non tardano a divenire abituali, perché quel calore sincero e appassionato ti travolge come un grande abbraccio che è difficile non contraccambiare. Tanto innamorati della propria terra quanto ospitali e inclusivi, i partenopei sono sempre pronti a condividere la loro gioia di vivere, anche e soprattutto a tavola; e con l’entusiasmo che li contraddistingue hanno accolto anche Franciacorta per una settimana densa di eventi dedicati al mondo del vino.

Le danze si sono aperte con il Festival, tenutosi il 6 maggio presso lo Yacht Club Marina di Stabia a Castellammare di Stabia. Più di trentuno cantine hanno avuto l’opportunità di presentare le loro migliori referenze con la complicità di uno sfondo d’eccezione, il Golfo di Napoli.

CONTINUA A LEGGERE QUI

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter