Camillo di Christian RoccaD'Alema e l'Iraq

Al direttore
A Repubblica Massimo D’Alema ha detto che "nessuno ha chiesto a chi non ha condiviso la guerra di inviare i propri soldati in Iraq. Non lo ha chiesto Bush, non lo chiede Kofi Annan". E’ falso. Il Consiglio di sicurezza dell’Onu (risoluzione 1546 approvata l’8 giugno del 2004) al punto 15 "richiede agli Stati membri e alle organizzazioni regionali e internazionali di contribuire all’assistenza della forza multinazionale, comprese le forze militari, come stabilito in accordo con il governo dell’Iraq, per andare incontro ai bisogni della popolazione irachena di sicurezza e di stabilità, di assistenza umanitaria e per la ricostruzione, e di appoggiare gli sforzi dell’UNAMI, la missione Onu di assistenza all’Iraq". Non penso che l’ex leader della sinistra non conosca l’argomento. Penso che al solito creda di essere il Migliore.

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter