Berlusconi da Santoro. I bookmaker quotano a 5 l’abbandono dello studio

Altro che messaggio di fine anno del presidente della Repubblica. Il confronto tv Renzi-Bersani? Il paragone neppure regge. La prossima puntata di Servizio Pubblico rischia di entrare direttamente ...

Altro che messaggio di fine anno del presidente della Repubblica. Il confronto tv Renzi-Bersani? Il paragone neppure regge. La prossima puntata di Servizio Pubblico rischia di entrare direttamente nella storia dell’informazione politica. Da una parte Silvio Berlusconi, dall’altra Marco Travaglio e Michele Santoro.

In cerca del maggior numero di ospitate possibile, il Cavaliere tenta il colpo. Ospite in prima serata nella tana del lupo. L’ex premier ha coraggio, non c’è che dire. E mentre gli sponsor si fregano le mani, gli spettatori si preparano curiosi allo scontro. 

Il confronto tv andrà in onda domani sera su la7, alle 21.10. Titolo della trasmissione, scelto dagli autori del programma: “Mi consenta”. Intanto l’attesa cresce. Silvio Berlusconi resterà fino al termine? Oppure lascerà indignato lo studio prima della fine della trasmissione (come ha recentemente minacciato durante le interviste di Lilli Gruber e Massimo Giletti)? Riuscirà ad ascoltare il monologo di Travaglio senza interromperlo?

Suspense. Roba che nemmeno la notte degli Oscar o la finale di Champions League. E proprio come un incontro di calcio, sull’evento iniziano a uscire le prime quote. I bookmaker bancano la pazienza del Cavaliere. Si può scommettere su Stanleybet. La trasmissione scorre via tranquilla? Si vince poco: 1,12 volte la posta in gioco. Silvio si alza e se ne va? La fuga è quotata a 5. 

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta