MarginiQuaestio de quolibet

Mi domando perché se in un film viene rappresentata l'uccisione di animali «non razionali», c'è il disclaimer: «nessun animale è stato ucciso o fatto oggetto di violenza», mentre se viene rappresen...

Mi domando perché se in un film viene rappresentata l’uccisione di animali «non razionali», c’è il disclaimer: «nessun animale è stato ucciso o fatto oggetto di violenza», mentre se viene rappresentata la volenza o l’uccisione di uomini – «animali razionali» (Aristotele) – non c’è un simile disclaimer.
Gli uomini valgono meno ?
Ci siamo avvezzati così tanto alla rappresentazione pubblica di manifestazioni di aggressività intraspecifica?
Poi dice che non hanno ragione Agostino e Kant.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta
Paper

Linkiesta Paper Estate 2020