Gli ultimi pensionati

La Fed ci regala un potente scorcio dell’incipiente tramonto dell’Occidente, mai troppo sottolineato, con un semplice esercizio di contabilità che illustra come la condizione del pensionato medio americano sia migliorata nel tempo. Esito assolutamente coerente, a ben vedere, con una società che promoziona la vecchiaia e scoraggia la giovinezza, e quindi la natalità. Al punto da far affiggere manifesti – è successo in Canada – che invitano a non fare figli oltre al primo nell’interesse del pianeta. Sicché è del tutto logico che la condizione generale dei pensionati migliori col tempo. Almeno finché non scopriremo che sono rimasti solo loro. 

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter