O tempora, o moresObama Hispanicos Donaldi Trump suffragatores evangelicales aperte petit

Foederatarum Americae Civitatum quondam praeses in emissione radiophonica, cui est Sodalicium de ientaculo praebendo (Anglice "The Breakfast Club") titulus, illos sane exagitavit

(Photo by Alex Edelman / AFP)

Die Mercurii superiore Baracus Obama, qui Foederatas Americae Civitates inter annos MMIX et MMXVII bis rexerat, Hispanicos Donaldi Trump suffragatores evangelicales prompte lacessiit. Quod vetus Americanae Rei Publicae moderator, dum in emissione radiophonica, cui “Sodalicium de ientaculo praebendo” (Anglicis verbis The Breakfast Club) titulus, recentissimum librum suum “Terra Promissa” (Anglicis verbis A Promised Land) inscriptum exponebat, sane fecit.

Obama inconstantiam, quam Hispanici evangelicam fidem profitentes in praesidentiali electione die III vertentis mensis Novembris habita nimirum praestiterunt, diserte patefecit dicens: «Qui vero plus Donaldi Trump sententiis de abortu ac matrimonio inter eiusdem sexus personas quam phyleticis comtumeliis ab illo in Mexicanos iactis nimirum tribuunt».

 

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta