O tempora, o moresEx Germanicis iudicibus Ioannis Falcone ac Pauli Borsellini nomina tutelam non merent

Francofurtense tribunal Mariae Falcone appellationem adversus tabernae sub duorum magistratuum vocabulis possessorem reiecit

Recentissima Francofurtensis tribunalis sententia stomachum omnibus movit: iudices Mariae Falcone, perinsignis magistratus sororis, appellationem, quam ipsa adversus placentariae “Falcone & Borsellino” nuncupatae possessorem interposuerat, enim respuere. In tabernae, quae Francofurti ad Moenum est sita, parietibus tum duarum magistratuum a mafianis sicariis anno MCMXCII necatorum tum Marlon Brando domini Viti Corleone in pellicula Patrinus (Italicis Il Padrino) denominatae partes agentis photographemata inter alia figuntur.

Ex Francofordianis iudicibus Ioannis Falcone ac Pauli Borsellini nomina tutelam non merent, quia – incredibile turpeque auditu – nobiles clarique belli contra mafiosum sodalicium duo heroes illi triginta abhinc fere annos sunt mortui atque in Germania maximam partem ignorantur.

 

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta